Pala Mont

SKI RUNNING GIAIS
organizza IX^ Edizione gara di CORSA IN MONTAGNA 2017

PERCORSO:

La competizione si estingue in ca. 17 chilometri con un dislivello, positivo e negativo, di 1400 metri. I primi 3,5 chilometri si sviluppano su strada sterrata in ghiaione con pendenza del 6%, abbandonata questa si imbocca sentiero CAI 986 che, con ripida rampa iniziale e leggera pendenza in seguito, porta alla Casera Palussa: q.781; 4,5° chilometro di gara (primo ristoro). Da qui si prosegue , sempre per sent. CAI 986, con diversi cambi di pendenza fino a Casera Val Fredda di Giais: q.1289; 7° chilometro di gara (secondo ristoro). Imboccato sent CAI 988 si guadagnano velocemente 70 metri di quota per poi inoltrarsi in una faggeta che, con lieve pendenza, ci accompagna fino all’ 8,5° chilometro di gara; q. 1375 dove deviando sulla destra si abbandona il sent. CAI 988 e ci si inerpica, su sentiero con tratti particolarmente ripidi, verso la sovrastante cresta: q. 1550 e 9,3° chilometro di gara.

Da qui si prosegue su sentiero in cresta per transitare nei pressi di Pala Fontana q. 1637, punto più alto della competizione e molto panoramico: Monti Duranno, Frati, Pelmo a nord, e Laguna di Venezia a sud; si proseguire per Forcella di Giais: q. 1442; 11° chilometro di gara (terzo ristoro). Il tratto in cresta appena descritto presenta parecchi passaggi esposti si raccomanda quindi la massima prudenza e si rammenta l’obbligatorietà di non abbandonare il percorso.

Si intraprende quindi la via di discesa percorrendo il sentiero Costa Longa che, dopo un primo tratto su roccia e sfasciumi, con una serie di balze erbose ed una ripida discesa in bosco ci reimmette nei pressi dell’imbocco del sent. CAI 986 percorso all’ andata, q. 640 e 14,5° chilometro di gara. Si prosegue perdendo quota lungo la linea di massima pendenza del ghiaione sottostante (attenzione pietraia insidiosa) per correre gli ultimi due chilometri lungo la strada forestale battuta alla partenza.

Lungo tutto il percorso sarà dislocato del Personale Volontario ed il tratto in cresta sarà assistito dal Corpo Nazionale del Soccorso Alpino .

PROGRAMMA:
– Dalle ore 6.30 alle ore 8.30 ritiro pettorali presso tendone allestito nel luogo della partenza – possibilità di parcheggi
– alle ore 9.00 partenza presso monumento ai caduti Piazzetta S. Barbara, località Glera di Giais.
– dalle ore 12.30 pasta party, con cucina aperta a tutti, presso il campo sportivo, località Cortina di Giais. – docce parcheggio-
– alle ore 15.00 premiazioni, festa della birra e saluti.
*Le due località: il campo sportivo a Cortina ; e Glera con il luogo destinato alla partenza, distano indicativamente 1000 mt.

REGOLAMENTO:
– La gara è aperta a tutti. E’ sufficiente aver compiuto il 18° anno di età oppure essere iscritti ed accompagnati da un adulto responsabile.
– La gara, con partenza in linea è a carattere individuale, promozionale non competitiva.
– Il numero dei partecipanti è limitato a 250.
– Ogni partecipante si deve assicurare per conto proprio.
– Per il completamento della gara è stato fissato un tempo massimo pari a 5 ore.
– Saranno in ogni caso esclusi dalla classifica i concorrenti che transitano alla Carera Val Fredda di Giais con un tempo superiore di 1.45 ore dalla partenza.
– E’ ammesso l’utilizzo di bastoncini.
– Lungo il percorso sono presenti tre punti di ristoro (vedesi piantina), dove saranno a disposizione bevande energetiche (tipo gatorade), the caldo ed acqua.
– Il pettorale va indossato ben visibile, fissato con 4 spille sulla parte anteriore della maglietta o sulla coscia destra.
– L’eventuale ritiro dovrà essere comunicato immediatamente al personale dislocato lungo il tracciato, consegnandone anche il pettorale di gara e quindi si rientrerà lungo la via appena percorsa.
– E’ obbligatorio per ogni concorrente sottoscrivere il modulo di iscrizione/liberatoria scaricabile dal sito, essere solidale con gli atleti, indossare l’abbigliamento idoneo alla natura del percorso: calzature (trail running o scarponcini)… seguire la segnaletica a vista e transitare fedelmente nei punti di controllo predisposti lungo il tracciato dall’organizzazione, non abbandonare rifiuti (borracce , carte, contenitori, pack e quant’altro)
– I concorrenti si obbligano a rispettare scrupolosamente tutte le prescrizioni degli organizzatori, ad osservare la necessaria attenzione e le comuni cautele, onde evitare che la propria condotta possa essere di pericolo per se o per altri.

– Ad insindacabile giudizio dell’organizzazione , potrà essere disposta l’esclusione dalla manifestazione di qualunque concorrente verso il quale all’atto della partenza, o durante la gara, si evidenzino circostanze in contrasto con quanto sopra specificato. Ulteriori inadempienze che comportano la squalifica sono le seguenti: l’uscita dal percorso obbligatorio; il comportamento scorretto, antisportivo e la non osservanza delle norme di sicurezza.
– In caso di sopravvenute condizioni atmosferiche tali da costituire pericolo per i concorrenti, a giudizio insindacabile degli organizzatori potrà essere in qualsiasi momento modificato il percorso o sospesa o rinviata la competizione. In caso di annullamento a gara avviata, non verrà rimborsata la quota d’iscrizione.
– L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali incidenti ai partecipanti ed a terzi, né prima, né dopo, né durante la manifestazione sportiva. In relazione alla partecipazione della 9^ edizione de la “Pala Mont”, altresì l’atleta si impegna a non richiedere all’organizzazione, gli sponsor, i comuni attraversati, le proprietà private o i loro rappresentanti, risarcimento in caso di danni od incidenti di qualsiasi tipo.
– I concorrenti dichiarano di essere a conoscenza della natura e dei rischi del percorso (distanza ubicazione, caratteristiche)e di essere consapevoli dei rischi propri della competizione per cui esonerano gli organizzatori da ogni responsabilità.

PREMI:
-Ricchi premi Assoluti e Riconoscimenti vari
-Trofeo ANA (riservata ad alpini in congedo in regola con l’iscrizione per l’anno corrente ed alpini in armi).

iscrizioni:
– L’iscrizione può essere fatta on-line sul sito www.iscrivitiora.com
– Le iscrizioni si chiuderanno il 25 maggio 2017.
– La quota di iscrizione per chi si è prescritto entro il 25 maggio è di euro 20,00 da pagarsi tramite bonifico bancario alle coordinate IBAN IT81 J083 5664 7700 0000 0048 109 Banca Credito Cooperativo Fill. Aviano.
– Sarà possibile iscriversi anche il 28 maggio 2017 durante il ritiro pettorali, previa compilazione della dichiarazione liberatoria, in questo caso la quota di iscrizione sarà di € 30,00 .
– La quota comprende pacco gara, ristori lungo il percorso e all’arrivo, assistenza tecnica , pasta party all’arrivo.
– Con l’iscrizione ed il pagamento della quota l’atleta dichiara di essere a conoscenza e di accettare il regolamento della manifestazione.

PER CONTATTI: Alessandro Z. 333 2531104 Michele B. 333 3112304